5 libri crescita personale

5 libri di Crescita Personale – che ho letto – e che consiglio!

Una delle mie passioni più grandi è la lettura.

Nell’ultimo periodo leggo un po’ di tutto ma i miei generi preferiti sono i romanzi storici, i gialli e i fantasy.

La mia libreria non ti racconterebbe la stessa cosa; tra gli scaffali di casa mia, infatti, troverai un’enorme numero di libri di Crescita Personale.

Siccome molti di questi hanno letteralmente plasmato il mio modo di pensare, ho deciso che in questo blog post elencherò i 5 libri di crescita personale che ho letto e che consiglio.

Quali libri di crescita personale dovresti avere in casa? Ecco il mio consiglio.

1. "Il potere delle abitudini" di Charles Duhigg

Lessi questo libro molti anni fa.

Stavo percorrendo un periodo complesso nel quale prevaleva lo stress e la paura di non riuscire a migliorarmi, come persona e soprattutto a livello professionale.

Nello specifico sentivo di fare mille cose ma a fine giornata la produttività segnava un risultato pari a zero.

Le pagine di questo libro mi aprirono letteralmente la testa.

Ho scoperto che gran parte delle scelte che compiamo durante la giornata sono dettate dalle nostre abitudini che, spesso e volentieri, sono delle “cattive abitudini”.

Una volta intercettate le abitudini risulta però complesso modificarle.

Un lungo e dettagliato studio delle abitudini (non si tratta di un libro scientifico, tutti possono capire il funzionamento) ci ha permesso di apprendere che tali abitudini si possono ignorare, cambiare, sostituire o addirittura mantenere.

Lo tengo sempre a portata di mano perché di tanto in tanto, durante l’anno, mi piace sfogliarlo e ripescare alcuni concetti per me fondamentali. Consiglio!

2. "Come trattare gli altri e farseli amici" di Dale Carnegie

Non pensavo esistessero libri capaci di insegnarti così tanto: nello specifico “come interfacciarsi con le persone”, con lo scopo di farsele amiche.

Ti dirò la verità. La prima volta non riuscii a finirlo; solo dopo alcuni mesi ripresi in mano questo libro e capii il grande potere incastonato tra le sue pagine.

Uno degli aspetti che mi è piaciuto maggiormente è che ho scovato dei consigli pratici sul comportamento umano.

Una volta terminato questo volume si è in grado di affrontare la vita e le relazioni in maniera critica, migliorando giorno dopo giorno diversi aspetti del nostro carattere e della nostra vita.

A differenza di altri libri di crescita personale, però, l’ho trovato fortemente scientifico, nonostante lo stile di scrittura semplice ed esuberante dell’autore.

web al volo travel blogger

Azienda di Asti o di Torino?

Se sei il/la proprietario/a di un’azienda in provincia e sei interessato/a ad ottenere risultati reali (e provati) con la gestione dei canali social ad Asti e Torino tocca il pulsante qui sotto e invia la tua richiesta.

3. "La sottile arte di fare quello che c***o ti pare" di Mark Manson

Altro libro che ho odiato alla prima lettura ma che alla seconda è entrata direttamente nella mia top list dei libri di Crescita Personale più interessanti di sempre.

Penso che un libro si riesca ad “assaporare” solamente quando hai un umore tale da accogliere ciò che l’autore ha da proporti.

Stavo affrontando un periodo di forte confusione in testa: ogni singolo dettaglio della mia vita sembrava rendere più complessa la mia esistenza e solo questo libro è stato in grado di farmi dire: “Ma che c**** me ne frega”.

L’autore è molto esplicito, a volte tende anche ad esagerare ma solamente per far passare il messaggio.

La vita deve essere vissuta con molta più semplicità, solamente in questa maniera può essere gustata ed apprezzata per quello che è.

Anche a te sembra di trovare un ostacolo per ogni singolo aspetto della tua vita? Allora questo libro potrebbe fare al caso tuo.

4. "Le coordinate della felicità" di Gianluca Gotto

In questo caso è stato “amore a prima lettura”.

Ho scoperto Gianluca Gotto ad una fiera di Marketing (Marketers World); era invitato come ospite speciale e nel suo speech ha semplicemente parlato del suo passato e del suo personale metodo di ricerca della felicità.

Standing ovation.

Proprio quel giorno ho deciso di acquistare il suo primo libro, “Le coordinate della felicità”, il successo che l’ha reso famoso.

Penso di averlo divorato. E non è da me!

In genere i libri nei quali gli autori si mettono in primo piano e raccontano il proprio vissuto mi danno noia. Questo mi ha letteralmente conquistato.

Mi ha aperto gli occhi ad un modo di affrontare la vita che non avevo mai realizzato. Dopo questo libro ho acquistato anche i successivi dello stesso autore.

5. "365 giorni di crescita" di Raffaele Gaito

Vorrei terminare questa breve lista con “365 giorni di crescita” di Raffaele Gaito.

Questo libro ha lo scopo di accompagnarti per tutto l’anno. Una pagina al giorno.

Ogni pagina di questo testo ha lo scopo di insegnarti qualcosa e, giorno dopo giorno, renderti una persona migliore.

Devo dire la verità: l’ho trovato geniale ma ho anche scovato un piccolo aspetto negativo.

I suoi consigli sono illuminanti ma spesso tendono a ripetersi.

Si sofferma un po’ troppo sugli stessi argomenti e alcuni insegnamenti tendono a farti dire: “Beh, questo lo sapevo già!”

In ogni caso consiglio vivamente in quanto facile da comprendere e spesso fonte di grande ispirazione.

Quale libro di crescita personale leggerai?

Avevi già letto questi libri?

Se la risposta è no, quale leggerai?

Fammelo sapere con un DM su Instagram. Sarà contento di parlare di lettura e crescita personale con te.